http://ilgioiellodeltombolo.it/wp-content/uploads/2016/12/affresco-della-natività.jpg

L’ affresco della Natività

by Admin Leave a Comment

Affresco della Natività presso la chiesa di S. Maria di Costantinopoli, piazza vecchia (piazza S. Rocco) in Scanno.

Un affresco di gran pregio, dipinto sull’altare, ha in una lista rossa sul lato superiore la seguente scritta: DE CIOLLIS + A. D. 1418.

Molte ipotesi si sono fatte riguardo alla prima parte della scritta, e cioè se il De Ciollis fosse stato l’esecutore o il committente dell’affresco. Secondo il CELIDONIO il De Ciollis fu l’artista per la ragione che non v’è il “ fecit pingi” od altra simile espressione, e questo artista, secondo lo stesso, fu scannese, desumendo cio’ dal fatto che tale casato si riscontra nei registri parrocchiali dell’epoca e in documenti dell’Archivio Municipale di Scanno, sebbene non sia riportato nell’elenco dei Fuochi del 1447.

Secondo il PICCIRILLI il De Ciollis del 1418 piu’ che l’autore fu il committente del dipinto, poiché nei documenti che riguardano la ricca famiglia De Ciollis scannese, dal sec. XV a tutto il sec. XVI, non si ricorda alcun pittore, ne’ si conoscono pittori scannesi di questi secoli. Attingendo notizie da documenti esistenti in Sulmona, D’Ugo e Barbalato compresero fra i pittori di questa citta’ un certo De Ciollis senza precisare l’epoca in cui visse. Da cio’ alcuni sono portati a considerare il nostro De Ciollis nato nella citta’ peligna, mentre puo’ avere esercitato la sua professione in Sulmona, pur essendo nato a Scanno.

Dal punto di vista artistico questo dipinto è l’opera di maggior rilievo esistente in Scanno ed è catalogato dalla Sovraintendenza delle Belle Arti. Rappresenta la Madonna in trono con il Bambino. Spicca su una stoffa rossa con fiorami d’oro. Il colore delle carni, le mani giunte affusolate, la delicatezza della tecnica e del disegno, richiamano l’arte senese del ‘400.

Fonte: “SCANNO , Guida storico-turistica” ACCADEMIA DEI GELATI – SCANNO (Da un manoscritto di
Mons. Giuseppe Celidonio a cura di Roberto Accivile, Nunziatino Gualtieri, Roberto Nannarone)

AdminL’ affresco della Natività

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.